Poetry Attack

13,00 12,35
5% OFF

Autrice: Giorgia Vezzoli
Prefazione di: Maura Gancitano
Collana: Interno Versi
ISBN: 979-12-80138-17-0
Data di pubblicazione: 29 aprile 2022
Pagine: 92
Formato: 13×19 cm

13,00 12,35

Una raccolta di versi e prose poetiche generate dall’indignazione e dalla meraviglia. Alcuni sono nati per creare consapevolezza, come denuncia sociale o per risvegliare le coscienze. Altri sono nati per diffondere bellezza. Altri ancora sono atti di puro amore. Molti degli “attacchi di poesia” presenti in questa raccolta sono nati come forma di attivismo in Rete. Non sono solo poesie da leggere, ma soprattutto da usare per cambiare il mondo un verso alla volta. Come descrive Maura Gancitano nella prefazione “scrivere poesie è ancora, e forse soprattutto adesso, un atto coraggioso, che scuote il senso dell’ordinario, nella realtà fisica e nei mondi digitali”.

 

 

Vita da streghe

Questa sera mi cullo fra dita
che non conoscono il volgersi dell’alba.
Il mio corpo sa di sangue
e odori che non si consumano.

Ho visto le mani tingersi di buio
aspettando il loro tepore
e so cos’è il male,
so cos’è l’ombra che lo tiene al riparo.

So cos’è l’onda e il pianto che l’ha incominciata
e so molte, molte cose senza un’origine
di cui sono principio
e una fine che non pretendo.

 

*

 

Sono ogni immagine di donna

Sono io la donna che è affissa,
quella che ammicca,
quella che la telecamera fruga sotto la gonna.

Sono io la donna che sfotti,
quella che compri,
quella che adoperi per la tua astinenza.

E sono sempre io
quella che appendi nella tua stanza.

Sono io quella che dici brutta,
che chiami vecchia,
che è solo una stronza.

Sono io quella che baci sulla soglia
e sono io quella che insulti
appena uscito dalla porta.

E non ricordo
il giorno in cui hai iniziato a offendermi
con la tua ironia fasulla
ma so per certo
che sono io la donna derisa
dalla tua ignoranza

e che ho smesso di ridere.

 

*

 

Di notte restiamo abbracciati

Di notte restiamo abbracciati.
Fra le pieghe della pelle
il dolore si fa morbido
e la vita abbandona
un po’ di sofferenza.
Nei tuoi gomiti
il tempo si raggomitola,
nelle mie anche
l’incompiuto si assopisce
e per un attimo siamo
il nostro posto nel mondo.

Nota biografica

Giorgia Vezzoli è poetessa, scrittrice e si occupa di comunicazione in ambito sociale. Per Settenove ha pubblicato “Mi piace Spiderman…e allora?” (2014), un piccolo classico della letteratura femminista italiana per l’infanzia, che ha ispirato l’omonimo cortometraggio del 2021 diretto da Federico Micali e prodotto da DNArt The Movie, e “Period Girl” (2020), il primo romanzo in Italia in cui le mestruazioni diventano assolute protagoniste. Per Giraldi Editore ha pubblicato “Ti amo in tutti i generi del mondo” (2016), romanzo che affronta il tema del non binarismo di genere. Per Edizioni Il Foglio ha pubblicato la raccolta di poesie “L’orlo del senso” (2006).
Il suo sito è http://www.giorgiavezzoli.it

Visti di recente